Le piazze di Belluno

La “Belluno che vorrei” è cresciuta ancora, anche in questo anno scolastico. Tre anni fa abbiamo iniziato a ripensare alla nostra città guardandola attraverso gli occhi dei bambini ma soprattutto attraverso le loro aspettative, i loro desideri e la loro fantasia. Quest’anno abbiamo pensato che sarebbe stato bello proporre ai bambini il tema delle piazze.

Read more

Belluno leggendaria

Dieci leggende che raccontano di nani, folletti, draghi, magie… Dieci racconti inventati dai bambini a partire da altrettante leggende bellunesi per spiegare luoghi e monumenti della nostra città. Dieci punti da visitare seguendo il percorso su una mappa. È uno dei progetti per la Belluno dei Bambini di quest’anno (in questo articolo vi raccontiamo i 3 progetti che abbiamo fatto quest’anno) che abbiamo portato avanti con le classi terze delle scuole primarie di Badilet, Cavarzano, Chiesurazza, Fiammoi, Gabelli, Giamosa, Mur di Cadola, Mussoi. Ve lo raccontiamo meglio in questo post!

Read more

Al museo con la 2^B

Dopo aver realizzato durante lo scorso anno scolastico la guida al museo per bambini ‘Un museo anche per me’ assieme ad alcune classi seconde della scuola primaria, quest’anno sono stati i ragazzi della 2^ B della scuola media Ricci a trasformarsi in giovani giornalisti che hanno raccontato la loro visita a palazzo Fulcis.

La visita a Palazzo Fulcis e la ricerca in biblioteca

I ragazzi hanno prima visitato il museo per scoprire la storia del palazzo, della famiglia Fulcis e delle collezioni. Hanno osservato le opere nelle diverse stanze, preso appunti e fatto tante domande da bravi reporter!
Per approfondire gli argomenti siamo poi stati in biblioteca dove abbiamo consultato diversi materiali per raccogliere tutte le informazioni utili per il giornalino.

Il giornalino della 2^B

Dopo aver preparato i testi con la loro insegnante, i ragazzi, durante l’ultimo incontro in classe, divisi in piccoli gruppi hanno scritto al computer i testi e scelto le immagini per il loro giornalino.
Il risultato? Scopritelo scaricando il giornalino ‘La 2^B al Museo’: