Gabelli 2^B: iniziamo a progettare

E dopo la 2^A, eccoci con la 2^B, aiutate da Irene e Lorenzo L., giornalisti per un giorno, e da Daniel e Francesca aiutanti fotografi.

Ripassiamo: che cos’è l’urbanistica?

“Valentina e Paola  ci hanno divisi per squadre e abbiamo 4 capi bravi, molto bravi. Abbiamo fatto come una battaglia navale su un cartellone. Ci hanno fatto giocare con scherzi, giochi e indovinelli. Abbiamo anche fatto il mimo di una casa con il terremoto. Le domande sono difficili e alla fine tutte le squadre hanno trovato le bombette”

Abbiamo visto quanto sono importanti le regole per progettare una città, altrimenti può succedere, come ci ha detto Daniel che “La natura si vendica perché le case sono costruite male”

Il Piano Regolatore della Belluno che vorrei: l’area residenziale

Anche noi come i nostri compagni di 2^A e di Chiesurazza abbiamo scritto alcune delle regole del Piano Regolatore:

  • Nella nostra città non si userà il petrolio, avremo pannelli solari su tutti gli edifici e le pale eoliche vicino alla fabbrica
  • La nostra sarà una fabbrica riciclona, dove si recupereranno e darà nuova vita alle immondizie. La costruiremo vicino all’ecocentro così potremo facilmente portarci i materiali da riciclare
  • Vicino alla fabbrica ci saranno un parcheggio per chi arriva in macchina, ma anche una fermata dell’autobus per chi vorrà usare questo mezzo di trasporto
  • Lungo la strada che collega ecocentro e fabbrica ci saranno molti alberi
  • Nella nostra città useremo solo piante che possano vivere bene nel nostro territorio: pini, querce, alberi da frutto e un salice piangente vicino al laghetto nel parco
Filed Under: Senza categoria

Lascia un commento